Bitcoin colpisce il muro di vendita massiccio 1.350 btc; ecco perché i compratori non lo romperanno

  • La Bitcoin ha visto una ripresa temperata nelle ultime ore che si è verificata in concomitanza con l’aumento del mercato azionario
  • Questo movimento verso l’alto ha fatto poco per alterare la sua forza tecnica di fondo, in quanto rimane ancora esattamente all’interno del suo lungo raggio di negoziazione
  • Questa mossa l’ha anche condotta contro un massiccio muro di vendita su Binance, che potrebbe rallentare l’ascesa della criptovaluta e impedirle di incorrere in uno slancio notevole.
  • Ci sono alcune semplici ragioni, recentemente esposte da un analista, che suggeriscono che la Bitcoin non supererà presto questa resistenza

Bitcoin ha portato il mercato aggregato delle criptovalute ad un livello più alto oggi. Dopo aver scambiato lateralmente circa 9.200 dollari negli ultimi giorni e settimane, il crypto ha poi fatto una spinta verso l’alto verso i 9.500 dollari.

Questo slancio è rallentato una volta che il crypto ha raggiunto i suoi attuali livelli di prezzo, e questo sembra essere il risultato di un massiccio muro di vendita stabilito appena sopra il suo prezzo attuale.

A meno che la balena che ha formato questo muro non lo rimuova, o che gli acquirenti non acquisiscano una quantità massiccia di slancio, è improbabile che possa essere facilmente sormontata.

Sembra anche che ci siano alcuni fattori chiave che stanno segnalando che la Bitcoin Billionaire è destinata a vedere ulteriori svantaggi a breve termine.

Il bitcoin raggiunge il livello di resistenza chiave in seguito alla ripresa notturna

Dopo aver consolidato circa 9.200 dollari negli ultimi giorni, i compratori di Bitcoin sembrano aver preso il sopravvento sui venditori mentre spingono il crypto di riferimento verso la sua resistenza chiave nella regione di metà dei 9.000 dollari.

Al momento in cui scriviamo, Bitcoin è in crescita di poco meno dell’1% al suo attuale prezzo di 9.450 dollari. Ha spinto fino a 9.500 dollari in precedenza, ma da allora è stato costretto ad abbassarsi a causa di un’intensa pressione di vendita.

È importante notare che la ripresa di BTC è finita non appena ha raggiunto un muro di vendita di 1.350 Bitcoin che è stato eretto su Binance a 9.450 dollari.

Un trader ne ha parlato, osservando che si tratta di uno dei più grandi muri di vendita che ha individuato da un po‘ di tempo.

„1350 muro di vendita di Binance BTC Binance“. Uno dei più grandi vende ‚avvistato‘ da un po‘ di tempo“, ha detto.

Questi tre fattori segnalano che la btc è destinata a vedere un ulteriore lato negativo

Ci sono alcuni fattori che segnalano che il Bitcoin non sarà in grado di rompere al di sopra di questa regione di resistenza pesante.

Un altro popolare analista di criptovalute ha parlato di questi fattori in un recente tweet, spiegando che la BTC sta formando una formazione superiore arrotondata, sta vedendo un massiccio picco nella pressione di vendita, e rimane al di sotto del suo punto di controllo locale.

„Se sono onesto con me stesso, allora devo ammettere che questo sembra ribassista. La formazione superiore arrotondata, proprio come a febbraio. Volume delle vendite > volume degli acquisti. Sotto il POC locale“.

Se il Bitcoin non riesce a superare la sua pesante resistenza a breve termine, è molto probabile che presto vedrà un grande svantaggio.